Cronista per un giorno RSS giga.it

12Dic/180

Stelle di Natale AIL

Sabato 8 e domenica 9 dicembre 2018 Piazza Garibaldi, Argenta

Sabato 8 e domenica 9 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 18.00 in Piazza Garibaldi di Argenta, i volontari AIL Sez. di Ferrara distribuiranno le Stelle di Natale e Panettoni AIL dietro un contributo minimo di 12 euro.

I fondi raccolti saranno utilizzati per i numerosi progetti che l’Associazione finanzia presso l’Istituto di ematologia dell’Ospedale di Cona, concernenti la ricerca di nuovi farmaci per la cura delle malattie oncoematologhce in ambito clinico e sperimentale, l’assistenza domiciliare per i malati che non riescono a raggiungere la clinica e l’appoggio alle famiglie dei degenti, spesso obbligate anch’esse a lunghe ed estenuanti ricoveri in appoggio ai loro cari

 

Sabato 8 e domenica 9 dicembre 2018 Piazza Garibaldi, Argenta

Sabato 8 e domenica 9 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 18.00 in Piazza Garibaldi di Argenta, i volontari AIL Sez. di Ferrara distribuiranno le Stelle di Natale e Panettoni AIL dietro un contributo minimo di 12 euro.

I fondi raccolti saranno utilizzati per i numerosi progetti che l’Associazione finanzia presso l’Istituto di ematologia dell’Ospedale di Cona, concernenti la ricerca di nuovi farmaci per la cura delle malattie oncoematologhce in ambito clinico e sperimentale, l’assistenza domiciliare per i malati che non riescono a raggiungere la clinica e l’appoggio alle famiglie dei degenti, spesso obbligate anch’esse a lunghe ed estenuanti ricoveri in appoggio ai loro cari

Sabato 8 e domenica 9 dicembre 2018 Piazza Garibaldi, Argenta

Sabato 8 e domenica 9 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 18.00 in Piazza Garibaldi di Argenta, i volontari AIL Sez. di Ferrara distribuiranno le Stelle di Natale e Panettoni AIL dietro un contributo minimo di 12 euro.

I fondi raccolti saranno utilizzati per i numerosi progetti che l’Associazione finanzia presso l’Istituto di ematologia dell’Ospedale di Cona, concernenti la ricerca di nuovi farmaci per la cura delle malattie oncoematologhce in ambito clinico e sperimentale, l’assistenza domiciliare per i malati che non riescono a raggiungere la clinica e l’appoggio alle famiglie dei degenti, spesso obbligate anch’esse a lunghe ed estenuanti ricoveri in appoggio ai loro cariSabato 8 e domenica 9 dicembre 2018 Piazza Garibaldi, Argenta

Sabato 8 e domenica 9 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 18.00 in Piazza Garibaldi di Argenta, i volontari AIL Sez. di Ferrara distribuiranno le Stelle di Natale e Panettoni AIL dietro un contributo minimo di 12 euro.

I fondi raccolti saranno utilizzati per i numerosi progetti che l’Associazione finanzia presso l’Istituto di ematologia dell’Ospedale di Cona, concernenti la ricerca di nuovi farmaci per la cura delle malattie oncoematologhce in ambito clinico e sperimentale, l’assistenza domiciliare per i malati che non riescono a raggiungere la clinica e l’appoggio alle famiglie dei degenti, spesso obbligate anch’esse a lunghe ed estenuanti ricoveri in appoggio ai loro cari

3Ago/120

La prima volta in fiera? Consigli per uno stand di successo

Se la tua azienda sta valutando di partecipare ad un evento fieristico per la prima volta, ci sono un sacco di cose da considerare. C'è da progettare l’allestimento stand, creare l’intero manufatto e trasportarlo presso la manifestazione, studiare la strategia promozionale e tanto altro. Se non siete sicuri da dove iniziare quando si va al primo evento, utilizza questi suggerimenti per rendere l’esperienza un successo aziendale.

Target
Prima ancora di prenotare lo spazio per la fiera, chiedere informazioni sulla tipologia di target e visitatori. Se stai cercando di raggiungere un determinato mercato, assicurati che queste persone saranno presenti. Per esempio, se la tua azienda vende mazze da golf e altri accessori per il golf, non sarà il caso di partecipare a fiere troppo generaliste. Anche se sembra un aspetto alquanto scontato, gli espositori peccano nello studio del pubblico e del proprio target di riferimento.

Abbassare i costi con il noleggio dello stand
Uno stand per una fiera può avere un costo elevato.  Se per l’azienda è proibitivo acquistarne uno si può pensare al noleggio stand. Tali stand essere completamente personalizzati con la propria grafica e il proprio logo, il che significa che i visitatori non si renderanno nemmeno conto che si sta utilizzando una unità di noleggio.

Scegliere lo spazio giusto per lo stand
Lo spazio espositivo in una fiera di buon livello non è mai economico, ma se stai cercando di tagliare i costi il più possibile, scegli uno spazio per inserire solo lo stand. Molte stand hanno una dimensione standard di 10x10,  il che significa che non c'è ragione di pagare per uno spazio di 10x20.  Se lo spazio espositivo è più grande dello stand, valuta la possibilità di inserire elementi aggiuntivi, come banner e totem per riempire lo spazio in modo che sembra intenzionale e non casuale.

Creare uno spazio accogliente
Hai mai visto quegli stand arredati con un tavolo davanti a un totem alto davanti all’ingresso ? Anche se probabilmente involontario,  il totem così posizionato crea una barriera tra le persone che lavorano nello stand e i visitatori che stanno cercando di saperne di più sui prodotti/servizi dell’azienda. Invece, assicurati che lo stand  è accogliente ed invita le persone a saperne di più.

Verifica le tue richieste particolari
Se hai intenzione di utilizzare sistemi di illuminazione, musica, computer o altre cose che richiedono energia elettrica, verifica che nella proposta espositiva  si faccia riferimento all’utilizzo di almeno una presa di corrente. Se avete intenzione di collegare un computer a  Internet, chiedi se la fiera offrirà WiFi e se ci sarà un costo aggiuntivo per il suo utilizzo.
Queste sono solo alcune cose che i nuovi espositori possono fare per contribuire in maniera significativa alla riuscita dell’evento fieristico. Una volta che il primo evento è passato, puoi essere più rilassato nell’organizzazione del prossimo.

14Giu/120

Evento di Tango Argentino al Bottaccio di Montignoso in Toscana

 

Alma de Tango

Si terrà sabato 23 giugno una serata d'eccezione all'Hotel Relais SPA Il Bottaccio una serata tutta dedicata al Tango Argentino, milonga d'eccezione che pone al centro dell'attenzione passione, sensualità ed energie.

L’esclusivo hotel di charme ricavato da un frantoio settecentesco ospiterà la performance dei ballerini Gabriel Zoccola e Giulia Odori, che danzeranno in questa splendida cornice resa, in questa occasione, ancor più suggestiva dalla mostra di opere d’arte di Veronica Fonzo e Flavia Robalo; inoltre, in linea con lo spirito del Relais & Chateaux, da sempre promotore di eventi polisensoriali tesi non solo a fare incontrare più arti, ma a regalare agli ospiti esperienze il più possibile coinvolgenti, la serata sarà accompagnata da una cena a tema ideata da Nino Mosca, anima del Bottaccio nonché chef del ristorante gourmet situato all’interno della struttura.

La coppia formata da Gabriel Zoccola e Giulia Odori promette un’esibizione ad alto tasso di spettacolarità. Classe 1985, Giulia Odori, che si è più volte esibita come tanguera in occasione di importanti manifestazioni nazionali, vanta una formazione particolare. Si è infatti diplomata in Circo Contemporaneo alla scuola Flic di Torino con specializzazione in acrobatica aerea ed equilibrismo su filo teso; una preparazione che definire completa è riduttivo, e che le ha fruttato prestigiosi ingaggi in ambito teatrale (ha lavorato, fra gli altri, con Franco Zeffirelli e con il celebre Cirque du Soleil; Gabriel Zoccola ha invece studiato tango e danza aerea a Buenos Aires e a Montevideo, e oggi affianca all’attività di ballerino quella di specialista in danza terapia, ruolo grazie al quale è costantemente coinvolto in progetti di alto profilo didattico e sociale (ha lavorato con ragazzi disabili e ha diretto programmi tesi a prevenire la tossicodipendenza e il disagio giovanile).

Veronica Fonzo e Flavia Robalo, giovani artiste argentine residenti da anni a Pietrasanta, hanno invece trovato nella scultura il loro veicolo espressivo prediletto; il dinamismo delle loro opere appare perfettamente complementare allo spettacolo,  prestandosi a essere interpretato come una sua naturale prosecuzione di altrettanto forte impatto poetico.

Il menu proposto dallo chef Nino Mosca renderà ovviamente omaggio ai sapori della cucina argentina;

  • chorizo con profumata salsa chimichurri
  • empanadas miste
  • terrine di pannocchie e patate
  • gamberoni con papaya e riso rosso
  • “sopa de puchero” (a base di carne di manzo e verdure)
  • manzo angus con puré di manioca e saporita salsa criolla
  • sorbetto di frutto della passione
  • dulce de leche

Fonte: Prlog.org -

18Apr/110

10Watt: location full optional in Milano

10 Watt, location full optional in Milano, scelta per ospitare il lancio di nuovi prodotti ha  visto protagonista, il 14 Aprile, lo spazio Color perché voluto da Mio Technology, azienda leader nella tecnologia GPS, per presentare 5 nuovi navigatori satellitari della rinomata serie Spirit, che si contraddistinguono per qualità, facilità di utilizzo e design elegante.
Tra le nuovi funzioni più interessanti il “Trip Planner”, i comandi vocali e il Parking Assistance.
La dimensione dello schermo di due dei cinque nuovi modelli é di 4.3 pollici, mentre per gli altri tre é extra -large, 5 pollici.


Le presentazioni aziendali in spazi di design permettono di valorizzare anche i brand legati alla tecnologia e all'innovazione: 10 Watt é la location in Milano con un'ottima connessione wifi, indispensabile per il funzionamento di più apparecchiature,  contemporaneamente, e grazie alla presenza di luci led fa si che lo spazio possa trasformarsi nel “contenitore luminoso” personalizzato con il colore che rappresenta l'azienda.

Grazie alla tecnologia multimediale e alle attrezzature utili per gli allestimenti, gli spazi 10 Watt ospitano anche corsi di formazione, meeting, open day, sfilate, conferenze, showcase, eventi

10 Watt Location
www.10watt.it
10watt@10watt.it
02/89151931